Per strumentazioni medicali visita il sito aird.it
Doctor's Search
5 consigli per alleviare l’acufene
26 maggio 2021

L’acufene, quel fastidioso fischio o ronzio nelle orecchie, può diventare davvero insopportabile, rendendo difficili anche le più semplici attività quotidiane. Chi soffre di acufene infatti ha difficoltà a concentrarsi e a studiare, ma anche ad ascoltare la TV o partecipare alle conversazioni, per non parlare poi del riposare. Quante sono le persone che non ne possono più di sentire ininterrottamente suoni, fischi e ronzii mentre cercano di addormentarsi dopo una lunga giornata di lavoro? Molte, dato che circa il 10-17% delle persone sono colpite dall’acufene. Ecco perchè abbiamo realizzato questo articolo con 5 consigli per alleviare l’acufene e i suoi fastidi.

 Consigli per alleviare l’acufene

Una cosa molto importante da ricordare, quando si parla di consigli sugli acufeni, è che si tratta sempre di metodi che alleviano il fastidio, non che lo eliminano. Infatti, non si può guarire dall’acufene, ma imparare a conviverci e ad “ignorarlo”. Ecco alcuni suggermenti.

1 Avere uno stile di vita sano

Avere uno stile di vita sano è un consiglio valido sia per alleviare l’acufene che per mantenere in forma l’udito (e tutto l’organismo). Si dovrebbero ridurre i consumi di alcol, caffeina, sale e cibi molto grassi o molto zuccherati, e bere molta acqua. L’acqua infatti aiuta il drenaggio dei liquidi, anche quelli dell’orecchio, ed evita la formazione dell’idrope cocleare (accumulo di endolinfa all’interno dell’orecchio) che ha come sintomi proprio la comparsa dell’acufene. Inoltre, vi potrebbe essere d’aiuto tenere un diario giornaliero annotando tutto ciò che si mangia in maniera dettagliata e indicando i relativi giorni in cui questo disturbo è stato più o meno grave. Questo è un utile esercizio di autocorrezione per scegliere il regime alimentare personalizzato.

2 Fare attenzione ai farmaci

Fare attenzione ai farmaci che si stanno assumendo e al corretto dosaggio. Alcuni farmaci infatti, anche tra i più comuni, se vengono assunti in modo scorretto possono risultare ototossici, cioè dannosi per l’udito, e possono causare l’acufene.

3 Ascoltare white noise per rilassarsi

Il white noise (rumore bianco) è un particolare tipo di suono, che copre tutto lo spettro acustico. Per questo è in gradi di coprire il ronzio dell’acufene e di diminuire l’attenzione neurosensoriale del rumore, ossia la percezione conscia del fastidio da parte del cervello. Su internet sono disponibili tantissime app o playlist di suoni della natura, suoni rilassanti come il rumore del vento tra le foglie o dell’acqua che scorre che possono aiutarti ad alleviare il fastidio dell’acufene.

4 Esercizi per distrarre la percezione conscia dell’acufene

Esistono diversi esercizi per distrarre la percezione conscia dell’acufene. Imparare a ignorare volutamente il ronzio, tramite delle terapie sonico vibrazionali o dei trattamenti medici olistici, come la pranoterapia e il massaggio armonico, può essere un valido consiglio per alleviare il fastidio dell’acufene.

5 Fare sedute di TRT

La TRT (Thinnitus Retraining Therapy) è una particolare terapia che mira a rieducare il cervello alla percezione sonora. In questo modo il cervello “impara” ad ignorare l’acufene, perchè non lo percepisce come un suono degno di nota. Dedicarsi alla TRT richiede impegno e costanza, perchè i risultati arrivano dopo diverso tempo. Di questo percorso fanno parte sia gli audioprotesisti, che si occupano di fornire apparecchi acustici utili per mascherare il ronzio, sia figure di counseling, che lavorano sulla parte emotiva e psicologica della terapia.

Oltre ai nostri consigli per alleviare l’acufene, vi consigliamo sempre di consultare uno specialista. Potete prenotare un controllo gratutito presso uno dei nostri centri acustici.

Posted in Blog by admin
CHIUDI
CLOSE