Per strumentazioni medicali visita il sito aird.it
Doctor's Search
Apparecchi acustici invisibili: tecnologia e comfort su misura
14 ottobre 2020

Gli apparecchi acustici invisibili vengono così chiamati perché sono talmente piccoli e discreti da risultare, appunto, invisibili. Per coloro che vedono l’apparecchio acustico come uno stigma sociale e si vergognano di indossarli, questi apparecchi acustici sono davvero l’ideale. Infatti, oltre ai prezzi degli apparecchi acustici, uno dei motivi principali che ne ritardano l’acquisto è proprio l’estetica.

In genere, quando si fa riferimento agli apparecchi acustici invisibili, si parla di modelli endoauricolari. Tuttavia, le nuove tecnologie hanno permesso di realizzare modelli retroauricolari di dimensioni minime, anch’essi considerati invisibili. In questo articolo parleremo di entrambi.

Apparecchi acustici invisibili endoauricolari

Gli apparecchi acustici invisibili endoauricolari vanno  inseriti all’interno del canale uditivo. In questo modo scompaiono alla vista. Inoltre, i colori possono essere personalizzati in base a quello dei capelli o della pelle, per mimetizzarli ancora meglio. Fra tutti i modelli disponibili, gli endoauricolari sono quelli che garantiscono la massima discrezione e il massimo confort. Infatti, vengono realizzati su misura in base all’impronta del condotto uditivo rilevata e ricostruita tecnologia laser 3D. In questo modo, non faranno pressione sul condotto, non provocano fastidio e possono essere indossati tutto il giorno con la massima naturalezza.

In genere, questa tipologia di apparecchi acustici invisibili viene consigliata solo per le ipoacusie lievi. Tuttavia, sarà il vostro audioprotesista ad indicarvi il modello più adatto alle vostre esigenze uditive.

Apparecchi acustici invisibili retroauricolari

Gli apparecchi acustici invisibili retroauricolari invece sono formati da una parte che viene inserita all’interno del condotto uditivo e da un’altra che poggia dietro l’orecchio. Un tempo, era quest’ultima a creare imbarazzo ai portatori di apparecchi acustici, perché era parecchio visibile. Inoltre, il color carne standard non aiutava affatto a nasconderla.

Negli ultimi anni le tecnologie hanno fatto passi da gigante, e ora la parte esterna degli apparecchi acustici (chiocciola) è stata notevolmente ridotta di dimensioni: è poco più grande di una moneta o di un tappo di bottiglia. In più, viene realizzata con materiali molto leggeri, al punto che quasi non ci si accorge di stare indossando un apparecchio acustico. Il design, oltre ad essere ergonomico e confortevole, è molto discreto ed elegante, e c’è una vasta gamma di colori tra cui scegliere.

I prezzi degli apparecchi acustici invisibili dipendono ovviamente dal modello scelto e dal tipo di funzionalità presenti. È importate ricordare che la maggior parte dei dispositivi di ultima generazione offre un’ottima qualità del suono anche in ambienti rumorosi e, spesso, la connessione diretto a smartphone e tv per uno streaming dell’audio diretto negli apparecchi acustici invisibili.

Posted in Senza categoria by admin