Per strumentazioni medicali visita il sito aird.it
Doctor's Search
Orecchio musicale: quando lo spartito si guarda con le orecchie
15 giugno 2020

L’orecchio musicale è un’abilità che consente di riconoscere appunto “a orecchio” tutte le parti che compongono la musica: nome e altezza delle note, ritmo, intervallo fra una nota e l’altra… Tuttavia, anziché definire l’orecchio musicale come un’abilità, sarebbe più corretto parlare di diverse abilità, che manifestarsi insieme o anche singolarmente nella persona. Dovremmo infatti parlare di:

  • orecchio assoluto
  • orecchio relativo

Un dono più grande dell’orecchio musicale: l’orecchio assoluto

Con l’espressione orecchio assoluto si intende la capacità di riconoscere l’altezza e la tonalità delle note e di riprodurre una melodia anche senza avere davanti lo spartito. Tale capacità si manifesta già durante l’infanzia come una capacità innata. Tuttavia, le opinioni dei ricercatori sul perché si sviluppi l’orecchio assoluto sono discordanti. Non si sa infatti ancora con certezza se esso derivi da fattori ereditari o educativi. La teoria più diffusa afferma che l’orecchio assoluto si sviluppi nello stesso periodo in cui si apprende la lingua madre. In letteratura medica, questa fase prende il nome di “finestra critica”. Durante il primo anno di età i neonati sono in grado di

Posted in Blog by admin | Tags: